Skin Color
 

Home » Mission » La Mission e il Logo

La Mission e il Logo

 

 1397206709_prismablu piccola

 

Logo e simbolo, hanno insita nel significato del nome, la funzione di riunire.

 

La stessa funzione l’ha PRISMABLU nel riunire persone con lo stesso obiettivo interiore, ritrovare il proprio SÉ per poter ricordare e svolgere al meglio la propria MISSION in questo tempo storico e in questa dimensione terrena.

 

Nel disegno del LOGO sta la chiave del progetto che via via va delineandosi nel tempo! La sua creazione è stata commissionata ad Andrea Montanari che l’ha realizzato con talento artistico nel rispetto delle nostre “originali” richieste. Dico originali perché il logo si è mostrato gradualmente alla mia immaginazione in un tempo di mesi tra miriadi di intoppi e interferenze. Ad ogni espressione c’era una spiegazione interiore. All’interno doveva essere rappresentata una corona regale a 12 punte che andavano ripetute al suo esterno. L’oggetto è stato interpretato con simboli piramidali che si snodano a spirale in uguali proporzioni fino a quello più a sud che è leggermente più grande, quel tanto che basta per mostrare uno star-gate dall’ingranaggio circolare, sistema solare? Che impedirebbe il salto quantico. La M centrale è formata da due A consecutive che si toccano in un punto-vertice di un triangolo uguale ma capovolto che ha funzione di calice per la goccia. La M AURICA ha la proprietà di includere uno spazio romboidale se si prolungano i suoi lati, espressione di portale aperto di un rombo ultrasonico. Dal centro del simbolo si diparte un raggio, un rivolo d’oro che termina in una goccia, simbolo di un’Acqua sacra che porta il codice del risveglio o di Sangue portatore di un particolare codice che è necessario riattivare per il conseguimento della MISSION!

 

Nel significato del nome PRISMA è inclusa una funzione, quella di un prisma che nella goccia esprime la sua massima sfaccettatura che permettere alla Luce di mostrare i colori di guarigione dell’Arcobaleno, simbolo Cristico.

 

I colori sono portatori di Frequenze guaritrici. È per questo che all’apparire dell’arcobaleno diveniamo silenziosi… in ascolto…

 

Il BLU è il colore della purezza, dell’acqua più profonda e della notte più scura, massima intensità del femminino sacro che rende visibile la Stella da cui origina il Suono mai dimenticato, Fuoco ardente, creatore di Vita della GRANDE MADRE.

 

Un ulteriore simbolo è stato trasmesso successivamente, quando si è fatta chiara l’impostazione della Via del SÉ. Si tratta della linea rossa sottostante, la linea Hessiana che indica simbolicamente l’integrazione della polarità opposta, quella del SÉ nella stessa dimensione terrena. Per chi realizza il SÉ, il punto dell’inversione è la porta che permette di accedere all’altra dimensione pur restando in questa.